venerdì, maggio 19, 2006

PAX TIBI, O INFAUSTE, EVANGELISTA MEUS!

2 commenti:

mimosadeldrago ha detto...

esimio
a volte penso alla mancanza di esternazione, di scenografia dei miracoli di gesù come narrati nel vangelo
ecco, proprio questa mancanza di esternazione, di pomposità, di saccenza
quasi un essere sotto tono
mimosa del drago

Duca De Gandia ha detto...

Madonna,
mi inchino alla saggezza delle vostre meditazioni, poichè, in vero,Cristo ha glorificato la sua propria carne per partecipare ai suoi discepoli la dedizione amorosa alla vita feriale.
I miracoli di Cristo risorto commuovono perchè non si rivolgono alla (pseudo)parte spirituale dell'uomo ma ne toccano la carne ed il sangue.