martedì, marzo 21, 2006

dei Sepolcri, XI

In data 20 marzo 2006 è morto Humphrey: il gatto più famoso del Regno Unito. Il felino è deceduto alla veneranda età di 18 anni. L'annuncio ufficiale del decesso lo ha dato un portavoce del governo, mentre il quotidiano "Sun" gli ha reso omaggio titolando «il mondo della politica piange una leggenda».
Humphrey era un comune gatto randagio che nel 1989, mercè la compiacenza della Lady di ferro, si era insediato a Downing Street e che nel 1997 i Blair sfrattarono. È morto nel luogo segreto dove era stato mandato in esilio da Cherie Blair.

Humphrey, che aveva goduto dei favori di Margaret Thatcher e John Major, era stato nominato «acchiappatopi capo dell'ufficio di gabinetto».

4 commenti:

Frate Guglielmo ha detto...

Esimio,
perdoni l'off topic, ma sono ancora in attesa di un suo cenno. Devo forse interpretare il suo silenzio come un tacito assenso? Orsù, conceda il nulla osta! :-)
Ossequi

Duca De Gandia ha detto...

Esimia,
nessun perdono: invito i commentatori a postare "comment" inerenti al post in questione.
Per le comunicazioni personali ci sono le e-mail private. Grazie.

Frate Guglielmo ha detto...

Dice bene, Esimio: infatti, alle e-mail private bisognerebbe rispondere! :-D
Piango anch'io la scomparsa del caro gattone, e trovo che tutto ciò sia molto britannico: non vi è altro popolo al mondo che ami i felini in modo così viscerale. Ed avendo anch'io una gatta i 11 anni, posso comprendere bene i sentimenti dei sudditi di Sua Maestà.
Ossequi

Duca De Gandia ha detto...

Quando la veneranda felina di Vostra Esimia Signorìa passerà a miglior vita , La supplico, mi dia prontantamente la mesta notizia affinche io possa inviare sollecito un telegramma agli affranti congiunti.

Ossequi.